I tuoi risultati di ricerca

Vacanze in villa e turismo sostenibile

Pubblicato da Antonio Tortorello sopra 24 Giugno 2022
| Blog
| 0

Vacanze in villa e turismo sostenibile: ecco dei consigli utili per rendere il tuo soggiorno più confortevole all’insegna del green

Prendere una villa in affitto per le vacanze, risulta essere una scelta ideale per rendere il proprio soggiorno memorabile all’insegna del green. L’ambiente infatti risulta essere un bene prezioso e per questo è molto importante prendersene cura anche quando si viaggia. Di seguito verranno illustrati dei consigli utili per essere un turista sostenibile.

L’attenzione e la sensibilità verso l’ambiente, stanno diventando elementi sempre più centrali nella vita delle persone.  Anche quando si viaggia è fondamentale fare attenzione a non impattare sull’ambiente, limitando l’uso delle risorse come l’acqua, facendo attenzione agli sprechi energetici e ai rifiuti.Di seguito una serie di consigli utili per essere un turista gree

Prestare attenzione alla raccolta differenziata dei rifiuti 

Il Piano regionale della Sardegna, ha scelto di privilegiare i sistemi di raccolta differenziata per una gestione ottimale dei rifiuti. I cittadini sono responsabilmente attivi su questa causa, partecipando alla gestione dei rifiuti  in maniera ottimale. Lo scopo è quello di conseguire una raccolta differenziata che garantisca la massima quantità e la migliore qualità dei materiali recuperabili dai rifiuti. Come elemento principale va data priorità all’attivazione delle raccolte domiciliari, le uniche intrinsecamente in grado di indurre comportamenti virtuosi.

Anche i turisti devono essere sensibilizzati su questa tematica, per rispettare l’isola, e devono informarsi sulle modalità di smaltimento e conferimento dei rifiuti nella località specifica del soggiorno. Si ricorda che è severamente vietato l’abbandono dei rifiuti, per questo è fondamentale rispettare le regole vigenti.

Per quanto riguarda le località turistiche infatti, vi sono delle aree appositamente dedicate alla gestione della raccolta dei rifiuti, situate vicino agli alloggi; i turisti devono mettere in pratica con scrupolo e in maniera idonea la gestione dei rifiuti. La Sardegna ha raggiunto risultati importanti in materia di raccolta differenziata, basti pensare che nel 2019, ha raggiunto il 72,96 di rifiuti urbani raccolti in maniera differenziata, risultando così la seconda Regione in Italia.

Scegliere un alloggio sostenibile e ridurre gli sprechi delle risorse 

Nella ricerca dell’alloggio è fondamentale sceglierne uno basato sull’etica sostenibile. Questa tipologia di alloggi seguono diverse pratiche ecologiche, dalla riduzione dei rifiuti alla raccolta differenziata, alla riduzione del consumo dell’acqua con un’attenzione particolare agli sprechi energetici. Infatti, tra le app dedicate al risparmio nelle case vacanze, troviamo ad esempio Switcho, che mostra quali sono i consumi relativi all’energia elettrica. Essa è in grado di dare supporto sia agli utenti privati ma anche alle strutture ricettive in vista del risparmio sulle spese per le utenze di luce e gas, telefonia e internet. Le spese relative alle utenze di luce e gas possono essere ottimizzate ad esempio, facendo un confronto delle diverse tariffe e scegliere di attivare quella più conveniente, per la propria struttura ricettiva. In questo modo è possibile risparmiare sui costi ed è importante anche per implementare l’efficienza energetica. Possiamo cambiare il fornitore in qualsiasi momento, si tratta di un’operazione gratuita che non comporta alcuna interruzione delle utenze, né alcuna sostituzione del contatore. Nel caso di una nuova casa che non è mai stata abitata, è necessario richiedere l’allaccio alla rete di distribuzione dell’elettricità. Con questa operazione la casa viene connessa alla cabina elettrica più vicina e viene installato il contatore della luce.

Per non rimanere senza connessione anche quando ci spostiamo nella casa delle vacanze è possibile scegliere tra le diverse soluzioni proposte dagli operatori telefonici. Per installare la connessione internet wi-fi è molto importante scegliere di attivare un’offerta internet, che garantisca una connessione veloce. In alcuni casi sono le stesse compagnie telefoniche a venire in soccorso per soddisfare questa esigenza con l’introduzione di offerte specifiche, studiate per fornire una connessione a consumo collegata ad una linea fissa, ideale per continuare a navigare come a casa anche nel periodo di vacanza. Per risparmiare sulle utenze domestiche nella tua casa vacanze è anche consigliabile scegliere lampadine ed elettrodomestici a basso consumo, regolare la temperatura degli scaldabagno e utilizzare termostati intelligenti.
Un consiglio molto importante per risparmiare sui costi dell’energia elettrica nelle case vacanze è quello di sensibilizzare gli ospiti su questa tematica. Parlare di turismo sostenibile e incoraggiare a comportamenti maggiormente orientati al risparmio energetico può essere vantaggioso. Sensibilizzare gli ospiti e invitarli allo spegnimento del condizionatore, quando ad esempio si lascia la casa o staccare dalle prese di corrente il caricabatterie, può essere proficuo e può portare dei benefici all’ambiente nonché una sensibile riduzione dei costi. 

L’imitare il consumo di acqua 

L’acqua rappresenta una risorsa essenziale per la vita dell’uomo. Per questo motivo, ognuno di noi, deve impegnarsi per limitare gli sprechi di questa importantissima risorsa. Risparmiare acqua diviene un impegno fondamentale per salvaguardare le nostre risorse idriche.

Sebbene l’Italia sia uno dei Paesi al mondo con più risorse idriche, purtroppo vanta anche questo primato nell’essere tra i primi posti anche per gli elevati consumi di acqua.

Per questo è fondamentale essere consapevoli che questa risorsa non è infinita per cui è doveroso imparare a risparmiare acqua, non tanto nell’ottica del risparmio ma soprattutto per il bene dell’ambiente. L’emergenza siccità che sta investendo il nostro Paese nell’ultimo periodo, è un segnale che non può essere trascurato. Per tale ragione è fondamentale fare un uso razionale dell’acqua mettendo in pratica, soprattutto l’estate, dei piccoli accorgimenti che permettono di limitare il consumo e di ridurre gli sprechi.

Vediamone alcuni:

  • Chiudere bene il rubinetto quando si lavano i denti;
  • Prediligere una doccia rapida rispetto al bagno in vasca;
  • Effettuare lavaggi con lavatrice e lavastoviglie a pieno carico;
  • Approfittare del calore del sole per l’utilizzo degli impianti di riscaldamento dell’acqua sanitaria

Sostenere l’economia locale

In vacanza è inoltre fondamentale sostenere l’economia locale, prediligendo le piccole botteghe e gli esercizi commerciali locali; in questo modo si andranno ad incentivare i piccoli commercianti ed agricoltori del posto oltre che gustare ottimi piatti a chilometro zero.

Vacanze in villa ecco tutti i vantaggi

Prediligere una villa in affitto per le tue vacanze è la scelta ideale per godere un soggiorno memorabile all’insegna del confort e della tranquillità. Dalla spiaggia a pochi passi ai percorsi montani per delle sane passeggiate; al lago o in campagna, ci sono dei vantaggi che solo un’abitazione privata può garantirti.

Gli hotel sono stati per decenni la meta più scelta dai turisti per trascorrere le proprie vacanze. Negli ultimi anni invece c’è stata un’inversione di tendenza e ad oggi la scelta privilegiata sembra essere la vacanza in villa, all’insegna del benessere e della privacy. Un aspetto molto importante da considerare è che le ville di lusso, strano ma vero, sembrano essere meno costose rispetto agli hotel.

  • Ricerca immobili

    Altre opzioni di ricerca
  • Tipologie di immobili

Confronta gli elenchi

error: Tutti i diritti riservati // All rights reserved